Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Il vellutificio Duca Visconti di Modrone Velvis fu costruito nel 1839 (in concomitanza alla fondazione della “Sioli Dell’Acqua & Co.”) sulle sponde del Naviglio... Dalla Velvis, l’Adda a 360°

Il vellutificio Duca Visconti di Modrone Velvis fu costruito nel 1839 (in concomitanza alla fondazione della “Sioli Dell’Acqua & Co.”) sulle sponde del Naviglio della Martesana, che convoglia tuttora le acque del fiume Adda all’interno dell’opificio. Dal 1840 la fabbrica diede lavoro ad almeno otto generazioni di operai e impiegati. Nel 1865 lo stabilimento fu acquistato dal Duca Visconti di Modrone che le diede il nome, poi modificato in Velvis (Velluti Visconti). Il complesso architettonico della fabbrica ricorda un bastione medievale di cinque piani: la torre circolare merlata conteneva un albero motore verticale per il funzionamento delle macchine ai diversi piani dello stabilimento.Attualmente è attivo soltanto il reparto di finissaggio e il 75% della produzione di tessuti è destinata al mercato nazionale.

redazione