Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Ecoismi 2015, l’uomo e le vie della natura
Prosegue fino al 28 settembre Ecoismi 2015, l’evento che indaga sul legame tra uomo, arte e natura, giunto quest’anno alla sua quarta edizione. Quest’anno... Ecoismi 2015, l’uomo e le vie della natura

Prosegue fino al 28 settembre Ecoismi 2015, l’evento che indaga sul legame tra uomo, arte e natura, giunto quest’anno alla sua quarta edizione.

Quest’anno diverse attività, sparse nel territorio di cinque Comuni dell’Adda Martesana, affronteranno il tema “L’uomo e le vie della natura” non solo attraverso il linguaggio dell’arte contemporanea, ma esplorando altri percorsi artistici come la musica, la fotografia, il design e la danza.

A Cassano d’Adda dodici artisti nazionali e internazionali under 35, hanno realizzato e instrallato le loro opere d’arte contemporanea nel Parco naturale dell’Isola Borromeo. Gli artisti vincitori delle precedenti edizioni, sono invece ospiti, ognuno con un’installazione realizzata ad hoc, negli spazi pubblici dei comuni di Melzo, Treviglio, Cassina de’ Pecchi e Pioltello.

Nel mese di luglio la rassegna performativa Habitat – Scenari possibili completerà questa edizione di Ecoismi con interventi e performance di artisti vari che si relazioneranno con le opere d’arte realizzate.

 

Spazi pubblici che ospiteranno le opere d’arte:

Melzo –nella piazza di Palazzo Trivulzio

Treviglio – nel Parco della Biblioteca

Cassina de’ Pecchi – sul Naviglio Martesana

Pioltello –al Parco della Besozza, laghetto Malaspina

www.ecoismi.org

redazione