Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Gran finale per “L’ultima luna d’estate”
Si conclude domenica 13 settembre con addirittura tre appuntamenti la diciottesima edizione de “L’ultima luna d’estate”, festival del teatro popolare di ricerca nel Parco... Gran finale per “L’ultima luna d’estate”

Si conclude domenica 13 settembre con addirittura tre appuntamenti la diciottesima edizione de “L’ultima luna d’estate”, festival del teatro popolare di ricerca nel Parco del Curone e colline della Brianza.
Si comincia alle 16 – a Cascina Ceregallo di Sirtori – con La cucina delle favole, nuova creazione teatral-gastronomica tratta dalle ricette del Teatro dei Navigli e di ScenAperta Altomilanese Teatri. Lo spettacolo – adatto anche ai più piccoli – immerge il pubblico in un sogno capace di riportarlo in una dimensione fatta di profumi, sapori e racconti.
Si continua alla Rosa dei Venti, sempre a Sirtori, alle 18 con il Gulash Concerto, del musicista Janos Hasur, leader dei Vizonto, storico gruppo di folk revival ungherese, che si cimenta a preparare, secondo la ricetta originale, il Gulasch, piatto celebre dell’Ungheria, con il suo contorno tradizionale, i nokedli (gnocchetti di farina), per poi eseguire brani della musica dell’Est Europa raccontando aneddoti e storielle.
Alle 21.30 nella Cacina Butto di Montevecchia gran finale con Il re si diverte,
riscrittura originale del testo di Victor Hugo a opera di Maddalena Mazzocut-Mis con la rielaborazione di musiche verdiane del maetro Azio Corghi.

Leggi le schede degli spettacoli

Prenotazioni e informazioni: 039 5971282 – www.teatroinvito.it

redazione