Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Default 728x90
Per Halloween “Tra-passate” da Crespi d’Adda
Venerdì 30 e sabato 31 ottobre le strade del villaggio operaio saranno protagoniste di “Tra-Passaggio”, spettacolo itinerante di “A.T.A. Azienda Traghettatori di Anime”. Uno... Per Halloween “Tra-passate” da Crespi d’Adda

Venerdì 30 e sabato 31 ottobre le strade del villaggio operaio saranno – letteralmente – protagoniste di “Tra-Passaggio”, spettacolo itinerante di “A.T.A. Azienda Traghettatori di Anime”. Uno spettacolo insolito, viaggiante, a bordo di un automobile per soli cinque spettatori alla volta.
Un originale Halloween a Crespi d’Adda realizzato da Associazione Crespi d’Adda e ZTC Crespi d’Adda e gli attori professionisti di ILINX Teatro .
Con “Tra-Passaggio” la finzione del teatro entra nella realtà, la trasforma. La scena è paesaggio vero e proprio. Artificiale o naturale che sia. I due parabrezza e i quattro finestrini sono schermi, occhi che danno sul mondo. Ma è dentro che “succede”: voi, la macchina e la faccenda. La realtà si trasformerà e… trapasserete!

tra-passaggi-locandina

Lo spettacolo
Immaginate di arrivare a Crespi d’Adda in occasione di Halloween e di essere… al centro della scena. Nel suggestivo villaggio industriale il tempo sembra essersi fermato. Tutto è silenzioso e immobile. Niente sembra reale.
Immaginatevi di essere accompagnati in una macchina, una vettura speciale per un passaggio speciale: il vostro tra-passaggio. Immaginatevi di scoprire di essere erroneamente creduti morti a Crespi d’Adda e che lo capiate lentamente, durante un originale tragitto per le vie di Crespi d’Adda. Uno strano viaggio in un contesto suggestivo, che va dal luogo di partenza al luogo dello scambio, quello del passaggio di stato, nell’attesa che arrivi Lui. Sarete spettatori-ostaggi di questa situazione, schedati come in un censimento, come se durante il “trapasso” qualcuno vi prendesse i documenti e vi dicesse che non servono più, che la vostra identità è scaduta rassicurandovi che tutti noi alla fine siamo qualcos’altro. E quale luogo migliore per operare lo scambio se non Crespi d’Adda? Immaginatevi la più nobile fra le professioni: i traghettatori di anime. Tre personaggi. Modi diversi di porsi rispetto all’eterno tema del senso della vita.
ll Nero, il collerico capo per autoelezione del gruppo, personaggio che agisce esclusivamente nell’ambito di regole e procedure. Forte nel suo credere in Lui, nel mandante di tutto. La Rossa, santa ma sensuale, con i suoi sguardi al cielo e le sue voglie di terra, innamorata di Lui. Il Bianco, tonto e silente ma dotato del buon senso dei campi. Forse l’unico che ha capito la verità e che pertanto, come nelle migliori tradizioni “mistiche” non ha bisogno di dirla. Immaginatevi il gioco, nel cerchio da inizio a fine, svelarsi man mano. Immaginatevi di tornare alla realtà, brutalmente ammoniti di non morire in vita.

Dove e quando
Il tour parte da piazza Cleopatra Bagnarelli a Crespi d’Adda, dove potrete comodamente parcheggiare la vostra auto. E’ consigliato presentarsi 10 minuti prima dell’inizio della replica da voi prenotata. Per la prenotazione (obbligatoria): Associazione Crespi d’Adda, tel. 02 90939988, info@crespidadda.it
Il costo del biglietto è di 19 euro. E’ possibile (risparmiando) prenotarsi online

Gli orari
Repliche di venerdì 30 e sabato 31 ottobre: ore 20.30 – ore 21.15 – ore 22.00 – ore 22.45. La durata di ogni replica è di circa 45 minuti.

 

 

redazione